Translate

mercoledì 28 ottobre 2015

MICHELE PLACIDO STA CON PUTIN

28 ottobre 2015/. "Putin numero uno in Europa per politica estera", la sua Russia ortodossa, "a differenza del debole Occidente, è un baluardo contro l'Islam", al quale in questo momento "vanno mostrati i muscoli": Michele Placido, a Mosca per una serata su Dante con il collega Andrei Koncialovski, non esita a difendere ed elogiare il leader del Cremlino e la sua politica muscolare e a mettere all'inferno i politici italiani da Renzi a Berlusconi. (…) "Putin – afferma Placido - è il leader più capace, ha una statura internazionale straordinaria, può darsi che questo momento richieda persone con un po’ più di coraggio, di chiarezza, capaci di assumersi delle responsabilità di fronte alla storia". "Capisco che gli americani non lo amino ma credo che uno come Putin sia più utile all'Europa di quanto possiamo pensare, starei attento a non farcelo troppo nemico", ammonisce.
Dopo aver criticato come "errori madornali" gli interventi americani in Iraq e in Libia, "dove non c'erano americani da salvare ma solo pozzi di petrolio da prendere e fare business puro", Placido spezza una lancia a favore dell'intervento russo in Siria: "alla fine c'è più decisione da parte di Putin, ci può sembrare una scelta sbagliata ma dimostra di avere più forza, e in questo momento bisogna mostrare i muscoli all'Islam. Io sono convinto che la Russia ortodossa sia un baluardo molto più forte - dell'Occidente, ndr - per opporsi anche un domani all'Islam. Se certi meccanismi di strategia religiosa dovessero andare oltre nei prossimi decenni, io credo che qui ci sia un punto fermo, dove l'Islam o il terrorismo islamico non passa, da noi può passare perchè c'è un atteggiamento politico e religioso fragile, buonista, poco chiaro".
 Vladimir Putin Italian Fan Club

Nessun commento:

Posta un commento