Translate

giovedì 3 agosto 2017

Mi pare logico che la masturbazione con conseguente eiaculazione sulla vittima non venga considerata violenza ...



di Stefano Davidson
Mi pare logico che la masturbazione con conseguente eiaculazione sulla vittima non venga considerata violenza dato che altro non è che quanto stanno facendo quotidianamente al Governo (e i napolitAnauti tutti), alla fine di ogni giorno dopo che sono riusciti ad allontanare le elezioni di altre 24 ore.
Addirittura i suddetti non vengono puniti nemeno quando sodomizzano il Popolo Sovrano (dal novembre 2011 addirittura senza preservativo) eiaculando a fontana addirittura attraverso gli orgasmi d'informazione, per cui...
PS: va da sé che esistendo violenza psicologica (che genera danno psichico risarcibile ) e almeno altre tre accezioni previste dal codice il giudice quantomeno andrebbe sospeso ma, figuriamoci, in Italia sospendono uno perché non sa fare il suo mestiere, in Parlamento poi chi ci va?
Stefano Davidson

Nessun commento:

Posta un commento