Translate

domenica 15 aprile 2018

Tsipras Di Maio sta dalla parte degli alleati..





Se qualcuno si aspettava una posizione diversa sarà rimasto deluso,ma la voglia di legittimazione delo Di Maio è sorprendente.molto sorprendente.
Dopo il si euro,il si Europa e il si Nato è arrivato il si alla Arabia Saudita,madre di tutti i terrorismi,anche le galline sanno che i miliardi di dollari datati agli Usa alla Francia e alla Gran Bretagna  per l’acquisto di armi ,dovevano essere seguiti da un azione dimostrativa nei confronti di Assad..
Ogni tanto cacciano la favoletta delle armi chimiche per seguire i desideri  di questi criminali  alleati .Alleati dei criminali?
"l'attacco resti un'azione limitata e circoscritta", ma poi ha ribadito di voler "restare al fianco dei nostri alleati, soprattutto perché in questa fase delicatissima credo che l'Ue deve avere la forza di farsi vedere compatta e unita".
Queste le parole fel Di Naio forse il Luigino non comprende che i voti li ha avuti per il cambiamento non per fare il sostituto di chi prende per il culo al servizio della elites.
Alfredo d’Ecclesia

Nessun commento:

Posta un commento