Translate

sabato 12 maggio 2018

Mattarella minaccia M5s e Lega: "Il presidente non è un notaio. Nominare premier è fra le sue prerogative"


L'aspirante Premier dell'elite Sergio Mattarella mette subito in chiaro il suo ruolo da garente fei criminali che gestiscono e che vogliono gestire il potere all'infinito.
La mummia dormiente fino ad oggi non riesce più aq stare zitto e tra<nquillo e ha anche il coraggio di parlare di Costituzione.
Ascoltate con attenzione le minacce rivolte a Salvini e Di Maio.
Alfredo d'Ecclesia

Nessun commento:

Posta un commento